Terremoti: 14enne crea modello matematico e prevede il sisma in California

MeteoWeb

Suganth-Kannan-featuredIl 29 luglio, Suganth Kannan, 14 anni, ha presentato il suo modello matematico all’International Conference on Earth Science & Climate Change a San Francisco, evidenziando che “a breve” si sarebbe verificato un terremoto. Utilizzando il modello matematico da lui creato (“Innovative Mathematical Model for Earthquake Prediction”), ha previsto che un terremoto di magnitudo tra 5.0 e 9.0 si sarebbe verificato entro sei mesi in una certa area (che si è rivelata essere errata di sole 50 miglia): il sisma si è verificato poi come noto nella Napa Valley, con numerosi feriti e danni per un milione di dollari.

SF-Earthquake-Prediction-figureDurante la presentazione, Suganth si è concentrato sulla faglia della California, considerando la sua ultima fase di attività sismica, in continuo incremento. Il suo modello si basa sulla teoria per cui tutti i terremoti che avvengono su una faglia sono connessi gli uni agli altri, ed utilizzando i dati del National Earthquake Information Center (NEIC), ha elaborato i risultati relativi a sei aree: California, Stati centrali USA, Stato nordorientali USA, Hawaii, Turchia e Giappone.

L’immagine a destra mostra la previsione di Suganth per il Nord della California: la linea blu è la previsione per i terremoti futuri basati sui dati raccolti dal 2000 al 2013.

Utilizzando i risultai di questa ricerca, le agenzie di gestione dei rischi possono allocare le risorse in determinati luoghi per dare assistenza alle persone durante le evacuazioni e salvare delle vite,” dichiara Suganth.

Il professore Douglas Leaffer (Department of Physics & Earth Sciences, Framingham State University in Massachusetts), geologo e ingegnere civile presente alla conferenza, ha dichiarato che “i risultati della ricerca sono estremamente accurati.”