Terremoto magnitudo 3.8 nel Mar Ionio: la scheda con gli effetti macrosismici

MeteoWeb

intensityGrazie al prezioso lavoro di Giovanni Falcicchia, pubblichiamo la scheda con gli effetti macrosismici del terremoto di magnitudo 3.8 che si è verificato nel Mar Ionio. Terremoto con epicentro nel Distretto Sismico: Mar Ionio.

Data 05/09/2014      UTC 10:10:20
Latitudine 39.39° N      Longitudine 18.93° E
Magnitudo 3.8      Profondità 91.8 Km
La presente scheda elenca gli effetti macrosismici stimati secondo un modello che utilizza i dati qui esposti. Gli effetti macrosismici rilevati, in una qualsiasi località, possono variare di uno o due livelli, in più o in meno, a seconda della conformazione geologica del territorio o di peculiari caratteristiche costruttive delle abitazioni. Escluso indicazioni diverse, la percettibilità del sisma è intesa in orario diurno. L’accelerazione di picco al suolo: PGA è espressa in cm/s².
N. B. La numerazione e la terminologia utilizzate non equivalgono a quelle riportate in altre scale sismiche.
———————————————————————————————————————————–
map_hazCittà e territori a una distanza inferiore a 80 Km dall’epicentro:
Tricase, Alessano, Corsano, Castrignano DC, Gagliano DC, Salve, Morciano DL, Tiggiano, Patù
2 – Scossa irrilevante 0.6 < PGA < 1.2 ( I – II MCS )
Ai piani superiori degli edifici e in condizioni di perfetta quiete, un esiguo numero di persone percepisce un’oscillazione lievissima; tale da non destare alcuna preoccupazione. All’aperto, nessuno avverte il terremoto. Nella regione, il rombo sismico non è udibile. Tramite Internet giungono isolate e sporadiche segnalazioni del sisma.
———————————————————————————————————————————–

Città e territori a una distanza compresa tra 80 Km e 178 Km dall’epicentro:
Lecce, Brindisi, Crotone, Francavilla F, Nardò, Manduria, Mesagne, Galatina, Copertino, Casarano
1 – Scossa impercettibile 0.3 < PGA < 0.6 ( I MCS )
L’intensità dell’evento è trascurabile; esso è rilevato dalle stazioni sismiche presenti nella regione. Pur in circostanze particolarmente favorevoli, agli ultimi piani degli edifici più alti, è improbabile che qualcuno possa percepire la scossa. Dal territorio non giunge alcuna segnalazione del terremoto.
———————————————————————————————————————————–

map_loc_tTerritori a una distanza superiore a 178 Km dall’epicentro.
0 – Scossa strumentale PGA < 0.3 ( I MCS )
Il terremoto è del tutto inconsistente; esso è registrato dalle stazioni sismiche dotate di strumentazione avanzata. Anche nelle condizioni più favorevoli, la scossa non è avvertita dalla popolazione.
———————————————————————————————————————————–