Vulcanelli esplosi in Sicilia, camera ardente ad Agrigento per i due fratellini morti

MeteoWeb

vulcanello02Una camera ardente e’ stata allestita nel pomeriggio all’ospedale San Giovanni di Dio, ad Agrigento, dove si trovano le salme di Laura e Carmelo, i due fratellini morti sabato scorso nell’esplosione dei vulcanellisulla collina della riserva naturale Macalube di Aragona. Nello stesso ospedale sono ancora ricoverati i genitori dei bambini, Rosario Mulone e Giovanna Lucchese, assistiti da un’equipe di psicologi messi a disposizione dal Comune attraverso una cooperativa sociale. Intanto, il sindaco di Aragona, Salvatore Parello, ha firmato l’ordinanza per il lutto cittadino di domani, giorno dei funerali, che si svolgeranno alle 16 nella chiesa Maria di Pompei. Il Comune, dice il sindaco, ha anche messo a disposizioni i loculi del cimitero dove saranno sepolti Carmelo e Laura “e l’amministrazione – aggiunge – rimarra’ vicina ai genitori, che soprattutto nei prossimi mesi avranno bisogno di sostegno. Ho fatto loro visita tutti i giorni e so quanto stanno soffrendo”.