Vulcanelli esplosi in Sicilia, la Procura di Agrigento indaga per “duplice omicidio colposo”

MeteoWeb

vulcanello macalubbe (1)Duplice omicidio colposo. È questo il reato ipotizzato dalla Procura di Agrigento che indaga sulla morte dei due fratellini di Aragona nella riserva delle Macalube, in provincia di Agrigento. Il fascicolo è a carico di ignoti. L’indagine è affidata al sostituto procuratore Carlo Cinque e mira anche a capire se l’esplosione dei vulcanelli, che ha dato origine alla colonna di fango che ha sommerso i due bambini, fosse prevedibile. Di questo avviso Legambiente, che gestisce la riserva da 18 anni.