Alluvione Genova: la città tira un sospiro di sollievo, il meteo non fa più paura

MeteoWeb

genovaE’ finita la paura di Genova. Quattro giorni dopo l’alluvione che ha sconvolto il capoluogo, le condizioni meteo sono decisamente migliorate e, come previsto, l’Allerta 2, il livello massimo di rischio, cessera’ ufficialmente a mezzanotte. Durante la giornata su Genova si sono alternate piogge e rasserenamenti. La notte era stata tranquilla, senza precipitazioni, al mattino ha piovuto debolmente ma nel pomeriggio, come previsto da Arpal, si sono alternati violenti temporali e schiarite. In serata e’ apparso anche un arcobaleno. La pioggia prevista e’ caduta con violenza in mare di fronte alla citta’ e sul suo entroterra. Intensi temporali hanno colpito con forza le aree appenniniche alle spalle del capoluogo creando problemi in diversi centri e allagamenti sulle linee ferroviarie e in autostrada. A Genova si e’ invece tenuto il fiato solo per i brevi momenti dei temporali. Due in particolare hanno colpito con violenza a meta’ pomeriggio riducendo la visibilita’ a pochi metri, ma la furia delle precipitazioni non ha ulteriormente ferito la citta’. Poi sono apparsi addirittura pezzi di cielo sereno. Analoghe alternanze di pioggia e bel tempo si erano avute nei giorni precedenti. Durante l’Allerta 2, scattata venerdi’ mattina, i genovesi hanno potuto risollevare per lunghe ore lo sguardo al sole prima di correre di nuovo a ripararsi da violenti scrosci di pioggia. Questa sera la situazione meteo e’ tranquilla. E’ la fine dell’Allerta 2 che tiene ancora in allarme il Tigullio e lo Spezzino, dove a far paura e’ l’onda di piena del fiume Magra.