Alluvione Genova: la Protezione Civile del Piemonte al lavoro

MeteoWeb

MASSIMO CEBRELLI/PEGASO NEWSPORT - GENOVA  : ALLUVIONEE’ cominciato nella notte a Montoggio, sulle alture alle spalle di Genova, nel versante del bacino dello Scrivia, il lavoro della colonna mobile della Regione Piemonte partita ieri pomeriggio dal presidio territoriale di San Michele ad Alessandria per portare il proprio aiuto alle popolazioni alluvionate della Liguria, a seguito dell’attivazione del Dipartimento della Protezione civile. Il contingente è composto da 77 uomini e 30 attrezzature, tra cui mezzi adatti ad interventi di pompaggio, sollevamento, arginatura, illuminazione e soccorso. Intanto, e’ stata aperta nella serata di ieri e lo rimarra’ per tutto oggi la sala operativa della Protezione civile del Piemonte per fronteggiare le eventuali situazioni di criticità provocate dalle intense precipitazioni previste. L’allertamento emesso ieri dal Centro funzionale ha infatti segnalato livelli di moderata criticità (codice 2) sulle zone del Toce e del Biellese, nel Piemonte settentrionale e sulla fascia appenninica alessandrina al confine con la Liguria. Sono attese precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco, che potranno determinare limitate esondazioni dei corsi d’acqua e attivazioni di fenomeni di versante.