Alluvione Maremma: le due sorelle sono morte soffocate dal fango e poi annegate

MeteoWeb

grosseto_2_672-458_resizeSoffocate dal fango e poi annegate. E’ questo il responso del medico legale di Siena che ha effettuato stamani l’autopsia all’ospedale di Orbetello di Graziella e Marisa Carletti, le due donne morte nella loro auto trascinata via dalla piena del torrente Sgrilla martedi’ pomeriggio nel Mancianese. Sui corpi delle due donne sono state riscontrate fratture e tumefazioni ma non sono state queste la causa della morte, secondo il risultato dell’autopsia. Il pm Maria Navarro ha disposto quindi il nulla osta alla sepoltura. Domani alle 10,30 nella cattedrale di San Leonardo a Manciano, dove e’ stato proclamato il lutto cittadino, si celebreranno i funerali.