Animali: delfino ucciso e fatto a pezzi per essere mangiato

MeteoWeb

DELFINI 6L’Ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci (Sardegna) ha aperto un’indagine sulla morte di un delfino, ritrovato ieri sulla spiaggia scuoiato e fatto a pezzi sulla riva dei baracconi di Cala Moresca, a Golfo Aranci. Il cucciolo, conosciuto col nome di “Goccia” potrebbe esser morto tra sabato e domenica, forse impigliato nelle reti di un peschereccio. Dall’esame eseguito questa mattina dai veterinari dell’Area Marina Protetta sarebbero evidenti graffi causate dalle reti. Ora la carcassa del cucciolo di delfino, che e’ stata svuotata di tutta la sua parte commestibile, e’ stata spostata e verra’ sottoposta ad ulteriori accertamenti per individuare eventuali responsabili. “Goccia” faceva parte di un gruppo di cetacei che da anni vive nelle acque fra Capo Figari e l’isola di Figarolo, era uno delle attrazioni dei turisti che, soprattutto nel periodo estivo, effettuano escursioni in mare, proprio alla loro ricerca. I responsabili, qualora venissero individuati, potrebbero incorrere in pene molto severe per il reato di “cattura e detenzione di specie animale protetta”.