La curva, il diluvio e lo schianto con la gru: ecco il video-shock dell’incidente di Jules Bianchi

MeteoWeb

ImmagineLa Marussia fuori controllo che arriva come un missile verso il posteriore della gru in retromarcia e si incastra sotto il pesante mezzo facendolo sobbalzare e bloccandosi, con una terribile decelerazione, quasi all’istante. Sono immagini choc quelle diffuse su Youtube dell’incidente che ieri pomeriggio a Suzuka ha coinvolto il pilota francese Jules Bianchi nelle ultime fasi del Gp del Giappone di Formula 1. Cio’ che la diretta tv non aveva mostrato e che si era potuto solo intuire dalle immagini diffuse in seguito e’ diventato ora drammaticamente chiaro, aumentando la preoccupazione per la sorte del pilota. Il video, della durata di 1’44”, mostra poi gli addetti alla pista che restano impietriti ma in breve reagiscono accorrendo intorno alla monoposto – peraltro seminascosta alla videocamera dietro le barriere di protezione, mai apparse cosi’ inutili – e chiamando altri soccorsi dopo essersi resi conto della gravita’ dell’accaduto. Bianchi ha perso il controllo proprio in prossimita’ della curva dove nel giro precedente era gia’ uscito Sutil con la Force India e la sua Marussia e’ arrivata dritta nel punto dove l’autogru stava facendo manovra in retromarcia per togliere la monoposto incidentata dalla via di fuga. La pioggiabattente e l’asfalto bagnato hanno tradito Bianchi e molti piloti hanno accusato la direzione corsa di aver atteso troppo per dichiarare chiusa una gara su una pista ormai insicura. Molto fa discutere anche la presenza all’interno delle barriere del pesante veicolo, un muro d’acciaio che rende inutili tutti i sistemi di sicurezza passiva delle monoposto. Dal video emerge con chiarezza come errori e leggerezze, non solo la sorte, abbiano concorso a mettere a rischio la vita di un giovane pilota.