Ebola, in Italia 6 casi “falsi” al giorno: “allarmismo e panico ingiustificati”

MeteoWeb

US EbolaIn Italia sul virus Ebola “c’è un’eccessiva ondata i panico che si sta diffondendo: non ci sono stati casi, c’è un allarmismo eccessivo e inutile. Siamo preparati bene: da quando è partita l’allerta a marzo abbiamo rinforzato le misure di sicurezza e fatto simulazioni sulle strutture”. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin a “Porta a porta” Lorenzin ha spiegato che nel nostro paese abbiamo “4-6 falsi casi di Ebola al giorno: come mondo occidentale dobbiamo impedire che l’epidemia si trasformi in pandemia e abbiamo la responsabilità di curare i nostri medici in Africa. Il ministro ha infine reso noto che su richiesta di Emergency verranno a breve spedite in Sierra Leone mille dosi di un farmaco blocca emorragia contro Ebola, sviluppato dall’istituto farmaceutico militare di Firenze e che ha superato la fase 1 di sperimentazione.

In merito a quanto accaduto presso una scuola materna di Fiumicino dove, secondo quanto riportato, una bambina di tre anni di ritorno nel nostro paese dall’Uganda non e’ potuta tornare a scuola a causa delle proteste dei genitori dei suoi compagni di scuola allarmati da un possibile rischio di contrarre Ebola, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha espresso solidarieta’ alla famiglia della piccola e ha ricordato che l’Uganda non e’ un paese affetto ed e’ molto lontano dalle zone del west africa colpite dal virus. Il ministro ha inoltre ribadito che nel nostro paese attualmente non c’e’ stato nessun caso di Ebola, neanche d’importazione, che il rischio di contrarre la malattia e’ basso e che queste forme di allarmismo sono assolutamente ingiustificate. Lo rende noto il Ministero della Salute.