Ebola: Spagna, ricoverata una terza infermiera

MeteoWeb

Ebola AmericansUna terza infermiera della squadra sanitaria, che ha assistito i due missionari spagnoli deceduti per Ebola il 12 agosto e il 26 settembre scorsi, e’ stata ricoverata nella notte all’ospedale Carlo III-La Paz di Madrid “con alcuni decimi di febbre”. Lo si apprende da fonti sanitarie. La donna, sotto osservazione, e’ la quinta persona ricoverata nel nosocomio per sospetto di contagio del virus, dopo Teresa Romero, l’infermiera di 44 anni positiva all’Ebola, che evolve positivamente al trattamento con siero antivirale di persona convalescente dalla malattia; il marito, Javier Limon, in isolamento perche’ lungamente esposto in maniera indiretta; una seconda ausiliare di infermeria risultata negativa a due test per l’Ebola; e un ingegnere di nazionalita’ spagnola proveniente dalla Nigeria. Le autorita’ sanitarie mantengono sotto osservazione una cinquantina di persone entrate in contatto con l’infermiera contagiata.