Ebola, USA: infermiera sfida la quarantena ed esce di casa in bici

MeteoWeb

Kaci Hickox infermiera usa ebolaL’infermiera statunitense Kaci Hickox come promesso ha sfidato la quarantena che le era stata imposta ed è uscita dalla sua casa in Maine per una passeggiata in bicicletta con il fidanzato. La donna era stata messa in quarantena venerdì in un ospedale del New Jersey dopo essere rientrata dalla Sierra Leone, dove era stata a contatto con pazienti malati di Ebola, ma domenica nel corso di un’intervista alla Cnn aveva protestato definendo “disumana” la decisione di tenerla in isolamento. Hickox sostiene che la quarantena non sia necessaria dal momento che non mostra alcun sintomo del virus, che si trasmette soltanto quando si manifestano i sintomi. L’infermiera era già uscita da casa mercoledì sera per un breve incontro con i giornalisti e adesso ha mantenuto la sua promessa di continuare a uscire normalmente. Quando la donna ha lasciato la sua casa oggi la polizia l’ha inseguita e adesso la sta tenendo sotto controllo. Gli agenti però non possono arrestarla senza un ordine del tribunale firmato da un giudice. Il periodo di incubazione del virus Ebola è lungo 21 giorni e per Hickox la quarantena dovrebbe dunque concludersi il 10 novembre.