Gigantesca macchia solare genera un flare classe X3.1: blackout delle comunicazioni radio

MeteoWeb

brillamento x3.1La Regione Attiva AR 12192 continua a far parlare di sé: al momento viene considerata la più grande macchia solare degli ultimi due decenni e proprio ieri ha generato il quarto, fortissimo, brillamento.

Il flare è stato generato ieri venerdì 24 ottobre, ed ha raggiunto il picco alle 21:41 UTC provocando un blackout delle comunicazioni radio, secondo quanto riferito dal U.S. Space Weather Prediction Center. L’evento è stato innescato dalla gigantesca macchia solare del gruppo AR 12192 e gli esperti lo hanno assegnato alla classe X3.1, certamente una delle più potenti.

1414015574504_wps_11_An_SDO_HMI_view_of_the_viDal 19 ottobre, è il quarto flare rilevante generato da questa Regione Attiva,” dichiara la portavoce NASA Karen Fox. Effettivamente il tutto ha avuto inizio il 19 ottobre con un brillamento classe X1.1, seguito da un evento M8.7 e da un altro brillamento classe X1.6.

La macchia solare AR 12192 si è accresciuta fino a raggiungere le dimensioni di Giove ed è considerata la più grande dal novembre 1990 (è infatti più grande della macchia solare che ha generato dei fortissimi brillamenti nell’ottobre 2003).