L’artista Alex Chinneck e la sua installazione da brivido a Covent Garden [FOTO]

/
MeteoWeb

COVENT COP OKOpera degli extraterrestri, illusione, arte?? E’ forse questo l’interrogativo che ha attanagliato coloro che stamattina si sono imbattuti nella parte superiore del colonnato dello storico Mercato di Covent Garden, apparentemente fluttuante in aria, staccato delle sue fondamenta. Niente paura, è solo l’ultima sorprendente installazione del rivoluzionario artista 29enne britannico Alex Chinneck, intitolata “Take my lightning but don’t steal my thunder”.

COVENT 2500 ore di lavoro, più di 100 collaboratori, tra cui consulenti di architettura, ingegneri strutturali, costruttori in acciaio, falegnami, intagliatori, specialisti di colata, ma anche costruttori di set, pittori di scenario, taglio a getto d’acqua, a filo caldo, un robot, 14 tonnellate di acciaio , 4 tonnellate di contrappeso, 1 tonnellata di vernice … sono questi alcuni indispensabili elementi che hanno contribuito a creare quest’illusione da brivido. In particolare, l’effetto “edificio tagliato in 2”, staccato dalla base in pietra e sospeso oltre 10 metri da terra, si è potuto ottenere attraverso il filcor, un materiale innovativo derivante dall’uso di un particolare tipo di polistirolo espanso. Utilizzando tecniche speciali all’avanguardia, il giovane artista e il suo gruppo di lavoro hanno dato vita ad un’installazione contemporanea perfettamente mimetizzata con l’architettura tradizionale presente nella zona, trasformando il posto in una grande tela a cielo aperto, in mostra sul lato orientale della piazza di Covent Garden sino al 24 ottobre.

.