Maltempo, notte tempestosa in Friuli Venezia Giulia: allagamenti e danni

MeteoWeb

13_saetteMaltempo nella tarda serata di ieri e nella notte sul Friuli Venezia Giulia. A Trieste il violento temporale che si e’ abbattuto sulla citta’ ha provocato danni e disagi con la superstrada chiusa e negozi, strade e sottopassi allagati in particolare nelle zone dell’altipiano. In azione tutte le squadre dei vigili del fuoco, alcune provenienti da Udine e Gorizia. Segnalati danni al Teatro Verdi e nei locali Mandracchio e Colonial. Nella vicina Muggia, dove e’ impraticabile la strada che porta a Lazzaretto a causa di una frana, sono affondate due barche. Nella zona collinare a nord di Udine invece si e’ verificato un violento nubifragio con forti raffiche di vento: a Rive D’Arcano un’auto e’ stata centrata da un albero con il conducente che fortunatamente non e’ rimasto ferito. Verso le 21 il vento ha fatto crollare una linea dell alta tensione a Vendoglio. Sia Colloredo che le frazioni di Caporiacco e Vendoglio sono rimaste al buio. Complessivamente al comando dei vigili del fuoco di Udine sono arrivate piu’ di 50 richieste di intervento provenienti dai comuni di Colloredo di Monte Albano, Moruzzo, Cassacco, Majano e Fagagna. Oltre a due squadre da Udine sono intervenuti i distaccamenti di Gemona e Cividale e i volontari di Latisana, San Daniele e Codroipo: oltre 30 pompieri hanno lavorato per quasi tutta la notte. Diversi gli edifici che hanno subito danni o sono rimasti parzialmente scoperchiati. Decine le segnalazioni per alberi abbattuti o pericolanti. Anche la protezione civile ha effettuato diversi interventi soprattutto per sgomberare le strade dai rami caduti sulla carreggiata. A Trieste la pioggia anche stamane continua incessante con lo stato di allerta che prosegue e i vigili del fuoco al lavoro.