Meteo: previsioni più precise con sei nuovi satelliti

MeteoWeb

satellite usa giapponePrevisioni meteo piu’ precise ed accurate: lo promettono i nuovi satelliti europei, i MetOp di seconda generazione, che saranno lanciati a partire dal 2021. Ieri e’ stato ratificato l’accordo tra Agenzia Spaziale Europa (Esa) e Eumetsat che prevede la realizzazione di tre nuove coppie di satelliti in sostituzione degli attuali. I nuovi satelliti, sei nel complesso, funzioneranno in coppie e ognuno avra’ con se’ strumenti specifici per le analisi atmosferiche: la serie A sara’ equipaggiata con sensori ottici e infrarossi mentre i B analizzeranno le microonde. La costruzione di tutti i satelliti sara’ affidata a un consorzio di aziende europee guidata da Airbus Difesa e Spazio. “Questi contratti – ha commentato Volker Liebig, direttore dei programmi di Osservazione della Terra di Esa – rappresentano una importante pietra miliare nel mantenimento del ruolo leader dell’Europa nello sviluppo di sistemi meteorologici e nel fornire Previsioni meteo e di monitoraggio ambientale”. Questa seconda generazione di satelliti MetOp permettera’ di migliorare ulteriormente la precisione dei dati raccolti finora, dalle informazioni sulle temperature atmosferiche e dei mari, velocita’ dei venti, fino a tracce di inquinanti e la qualita’ dell’aria. I nuovi satelliti lavoreranno su orbite polari a 831 chilometri di altezza e i primi due saranno lanciati separatamente nel 2021 e 2022.