Ricerca: i cambiamenti climatici aumentano la violenza tra esseri umani

MeteoWeb

Thailand droughtPiu’ violenza per colpa dei cambiamenti climatici: secondo 55 studi scientifici esiste un legame “concreto e significativo” tra i crescenti fenomeni di violenza umana ed eventi meteorologici legati soprattutto all’aumento delle temperature. Il nuovo documento, elaborato dai ricercatori del National Bureau of Economic Research (NBER) statunitense, ha eseguito una meta-analisi (sintesi dei risultati dei vari studi) analizzato le diverse tipologie di violenza tra gli esseri umani: dai conflitti tra gli individui, in cui rientrano le violenza domestica, le aggressioni, gli omicidi e gli stupri, agli scontri tra grandi gruppi di persone, quali possono essere le violenze etniche, gli scontri tra bande, le guerre civili e i colpi di stato, in relazione con il clima. I risultati hanno determinato che esiste un “legame significativo” tra i cambiamenti climatici ed entrambe le forme di violenza. “Abbiamo scoperto che i mutamenti delle temperature e dei modelli di precipitazioni aumentano sistematicamente il rischio di conflitti, spesso in modo sostanziale, con effetti in media che sono statisticamente molto significativi”, scrivono i ricercatori.