Salute: ritirato inchiostro per tatuaggi, scoperte sostanze cancerogene

MeteoWeb

tatuaggiRitirato dal mercato italiano l’inchiostro giallo per tatuaggi ‘Bumble Bee’, dopo che le analisi eseguite in Piemonte hanno rilevato la presenza di ammine aromatiche, sostanze cancerogene. Lo ha disposto il ministero della Salute, in base ai risultati delle analisi eseguite da Arpa Piemonte. Al centro del provvedimento il lotto del 3 dicembre 2013 (CI 21095 e CI77891) di Bumblee Bee, prodotto da American Eternal Ink. L’articolo è stato prelevato da personale della Asl di Torino presso un tatuatore, e sottoposto alle analisi. Ebbene, è risultata la presenza di O-Toluidina (una ammina aromatica cancerogena) in concentrazione 119 mg/kg. Dunque gli articoli sono stati “sottoposti a divieto di commercializzazione, ritiro e richiamo” su tutto il territorio nazionale.