Sull’Italia un anticiclone dalle due facce: caldo estivo al centro/sud, nebbie e foschie al centro/nord

/
MeteoWeb

satellite (3)E’ una domenica di sole e bel tempo in tutt’Italia, con nebbie e foschie in pianura Padana e in altre valli del centro Italia. Le temperature sono in netto aumento nelle zone costiere del Paese, soprattutto al Sud dove alle 11:00 di stamattina avevamo +25°C a Napoli, Palermo, Catania, Reggio Calabria e Trapani, +23°C a Salerno, Cagliari e Genova. Temperature che aumenteranno sensibilmente nelle prossime ore portandosi ad oltre +30°C nel primo pomeriggio. L’anticiclone sta raggiungendo i suoi massimi in queste ore con picchi di 1030hPa tra i Balcani e l’Italia, ma i massimi valori di geo-potenziale sono proprio sul nostro Paese, e sarà così anche domani, lunedì 20 ottobre.

satellite (1)Da martedì l’anticiclone inizierà a mollare la presa, ma le temperature rimarranno elevate prima del crollo termico di mercoledì.

Nelle ore notturne, però, fa molto fresco, basti pensare a Lecce e Arezzo che stamattina all’alba misuravano appena +13°C, ma anche Roma, Pescara, Pisa, Catania, Forlì, Bolzano, Alghero e Aviano a +14°C e Viterbo, Piacenza, Venezia, Cagliari, Cervia, Treviso, Trieste, Firenze, Olbia, Trapani, Verona, Grosseto e Milano a +15°C.
Adesso in pieno giorno a causa di nebbie e nubi basse molte località del centro/nord rimangono al fresco, come Firenze ancora ferma a +17°C. Insomma, un tipico anticiclone autunnale almeno al centro/nord. In attesa della brusca sferzata di maltempo provocata dall’uragano Gonzalo nei prossimi giorni…