91enne dichiarata morta: si sveglia in obitorio dopo 11 ore

MeteoWeb

obitorioEra stata dichiarata morta ma dopo 11 ore si è svegliata in obitorio dicendo di sentire freddo. Una 91enne polacca, Janina Kolkiewicz, era stata trovata incosciente da una nipote, la quale aveva subito avvertito il medico di famiglia. La dottoressa, identificata dai media come Wieslawa C., ha dichiarato la morte della paziente dopo avere constato che erano cessate tutte le funzioni vitali. Di seguito il corpo della signora Kolkiewicz è stato inviato in obitorio e sono iniziati i preparativi per il funerale. Undici ore dopo, però, un dipendente delle pompe funebri ha notato che l’anziana si stava muovendo nell’obitorio dell’ospedale di Ostrow Lubelski, nell’est della Polonia. Kolkiewicz, hanno riferito le autorità, è tornata a casa ed è in buona salute. La dottoressa che aveva visitato la 91enne ha detto all’emittente polacca Tvn24 di essere “profondamente sconvolta” e ha ribadito che era sicura della morte della paziente, che non mostrava “nessuna funzione vitale di base”. La procura sta indagando per stabilire se la salute e la vita della paziente siano state messe in pericolo dalla diagnosi sbagliata.