Allerta ciclone in Sicilia, nuovo avviso della protezione civile: “si dirige verso le province ioniche”

/
MeteoWeb

cicloneAncora attenzione nelle prossime ore per le coste ragusane e ioniche della Sicilia. Gli ultimi dati rilevati, spiega il Dipartimento della Protezione civile, individuano il centro del ciclone simil-tropicale a circa 50 chilometri a sud di Capo Passero. Sul territorio gli osservatori meteorologici hanno finora rilevato venti forti con raffiche fino a 34 nodi, previsti in momentanea ma decisa intensificazione nelle prossime ore.

L’attuale posizione del ciclone, assieme agli ultimi aggiornamenti sulla previsione della sua traiettoria verso Nord-Nord-Est, fa escludere l’interessamento delle province di Agrigento e Caltanissetta; al contrario, sottolinea la Protezione civile, i modelli confermano per le prossime ore il possibile coinvolgimento delle zone costiere del Ragusano e delle province ioniche. Il Dipartimento ricorda che sulla Sicilia sud-orientale e’ attualmente in vigore un avviso di avverse condizioni meteorologiche per il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, per le quali e’ indicata una criticita’ rossa per rischio idrogeologico.

La protezione civile ha diffuso un decalogo con le “norme di comportamento” da adottare per affrontare l’emergenza senza rischi. Continuiamo a monitorare la situazione ribadendo l’incertezza dell’evoluzione meteo di una situazione così estrema e rara nelle acque del Mediterraneo. E’ assolutamente opportuno, in una situazione di così grande pericolo, essere pronti ad ogni evenienza. Intanto forti piogge e temporali stanno interessando Catania e varie zone del catanese.