Allerta Meteo Carrara: si lavora per rafforzare l’argine del Carrione, paura di nuovi crolli

MeteoWeb

carrara _ argineSi lavora contro il tempo a Carrara per ricostruire l’argine del Carrione, crollato mercoledi’ scorso, e rinforzare le pareti del corso d’acqua in attesa delle forti piogge attese gia’ da stanotte. Il rischio, infatti, e’ che il Carrione si ingrossi di nuovo e possa premere sugli argini fino a causare nuovi crolli. Per permettere di continuare a lavorare anche senza la luce del giorno sono state montate alcune cellule fotoelettriche che illuminano la zona. La sala operativa allestita per l’emergenza resta aperta ininterrottamente. Mercoledi’ scorso i 200 mm di pioggia caduti su Carrara hanno causato il cedimento di circa 200 metri dell’argine del torrente. Proprio quel tratto del Carrione era stato oggetto di una messa in sicurezza disposta dopo l’alluvione del 2012.