Andrea Baroni, se n’è andato un Maestro. Il ricordo di Guido Guidi

MeteoWeb

Baroni Bernaccadi Guido Guidi Ieri, all’età di 97 anni, è morto il Generale Andrea Baroni. Una vita consumata attraverso epoche le cui difficoltà e tragedie sono giunte alla nostra generazione solo sui libri di storia. Ma, soprattutto, una vita spesa per la passione che ci accomuna, la meteorologia.

E’ buffo e strano come certe persone si avvertano vicine anche avendole solo appena incontrate o conosciute. Personalmente ho incontrato il Gen. Baroni una sola volta qualche anno fa, avendo iniziato il mio servizio quando lui stava per lasciarlo. E, neanche quella fu un’occasione professionale. Si trattava dell’inaugurazione di una Stazione Meteorologica dedicata all’altro pilastro della meteorologia Italiana, il Generale Bernacca, evento voluto da un’associazione che ci aveva voluti tutti insieme, la vecchia e la nuova generazione della comunicazione meteorologica. Beh, di quell’unica giornata trascorsa insieme ho un solo ricordo, la sua straordinaria energia vitale e professionale.

Per venti lunghi anni, quindi per una parte importante della sua carriera, il Gen. Andrea Baroni ha collaborato con la RAI nella trasmissione Che Tempo Fa, contribuendo a gettare le basi dell’informazione meteorologica sui media. Con la sua pacatezza, la sua precisione e la sua capacità professionale, è stato ed è tutt’ora l’idolo delle migliaia di appassionati di meteorologia che studiano e seguono questa materia soprattutto per passione. Ed è stato, per me ma sono sicuro di parlare anche a nome di molti di loro, l’esempio più bello che si potesse avere.

Ci mancherà.