BB Suite 0.2: la tecnologica tuta antismog, ultima frontiera del tessile

/
MeteoWeb

TUTA 2In Olanda, due giovani designer, Borre Akkersdijk e Eva de Laat, hanno messo a punto una tecnologica tuta antismog, in grado di pulire l’aria che circonda chi la indossa. Battezzato come BB Suite 0.2, Il singolare capo d’abbigliamento, amico della salute degli esseri umani e del pianeta, messo in mostra alla settimana del design di Pechino, al momento è solo un o, per cui non ancora disponibile sul mercato. Si tratta dell’ultima frontiera del tessile, dotata di un sensore integrato della qualità dell’aria in grado di analizzare l’inquinamento, misurando la concentrazione di monossido di carbonio, metano e gas di petrolio liquido (LPG) nell’aria circostante.

TUTALa tuta, poi, lo neutralizza, utilizzando la tecnologia, brevettata da Squair, chiamata Cold Plasma (plasma non termico). Il risultato è analogo a quello post –tempesta di fulmini, in cui l’aria, dopo il fenomeno, appare più fresca e pulita. La tecnologia in questione divide l’ossigeno e l’acqua in radicali liberi che reagiscono facilmente a contatto con gas tossici o batteri, virus e polveri, ossidandoli e ripulendo l’aria; rendendo inerti tutte le particelle cattive. BB Suite 0.2 unisce tecnologia e innovazione, abbinandole al mondo dell’abbigliamento per migliorare la qualità della vita dei cittadini, in risposta al surriscaldamento della Terra e al crescente inquinamento delle polveri sottili e degli agenti nocivi dell’aria. Tra le barriere da superare per l’ingresso nel mercato globale, gli alti costi di produzione e l’impossibilità di esporre la tuta a lavaggi.