Blocco vaccini: morte sospetta di un ottantenne a Parma

MENGITE VACCINI - CopiaL’azienda Usl di Parma ha segnalato al ministero dalla Salute un nuovo caso sospetto di morte dopo l’assunzione del vaccino antinfluenzale. Un 80enne di Parma, affetto da una grave patologia cronica, e’ deceduto nell’arco delle 48 ore dopo la somministrazione del farmaco e per questo motivo e’ stata attivata la segnalazione all’Aifa. L’anziano deceduto a Parma, il cui caso e’ stato segnalato al ministero dalla Salute, non era stato vaccinato con un campione del farmaco inserito nei lotti bloccati dall’Aifa nei giorni scorsi. Lo spiegano fonti mediche dell’Azienda Usl di Parma.