Ebola: New York, il medico ricoverato sarà dimesso oggi

EbolaCraig Spencer, la prima persona ad essere ricoverata a New York perché positiva al virus Ebola, sarà dimesso oggi dal Bellevue Hospital dove era ricoverato dallo scorso 23 ottobre. Lo fa sapere il New York Times citando fonti anonime informate sui fatti. Il medico di New York era rientrato dalla Guinea poco tempo prima del suo ricovero, dove era andato a lavorare come volontario per fermare l’epidemia che in Africa occidentale ha già ucciso più di 5.00 persone.
Il 23 ottobre scorso dopo una serata in un bowling si era recato all’ospedale: era stato messo in isolamento e un test del sangue aveva confermato che aveva Ebola. La sua malattia aveva scatenato il panico nella città visto che il 33enne la sera prima aveva preso la metropolitana e un taxi di Uber. Il Bellevue Hospital non ha ancora annunciato ufficialmente la notizia. Non è ancora chiaro se Spencer ritornerà nell’appartamento ad Harlem che condivideva con la sua fidanzata, visto che lei si trova ancora in quarantena.
Spencer ha ricevuto tutti i trattamenti disponibili, tra cui un vaccino sperimentale e il plasma di Nancy Writebol, la missionaria 59enne curata ad Atlanta dopo aver contratto il virus in Liberia. Inizialmente le sue condizioni erano molto serie, ma la scorsa settimana – scrive il New York Times – il 33enne aveva fatto dei progressi e ricominciato a fare attività fisica.