Emergenza maltempo e alluvioni, il premier Renzi: “ora mettiamo a posto i danni”

MeteoWeb

alluvioneNon parlino di condoni a me: ho fatto un piano strutturale a volumi zero. Ora mettiamo a posto i danni“. Cosi’ il premier Matteo Renzi torna, da Sidney, dove e’ in visita, sull’emergenza maltempo e le polemiche in Italia.  “Ora mettiamo a posto i danni“, ha ribadito Renzi mentre da Palazzo Chigi si invita a evitare le polemiche: ricordando l’importanza del lavoro dell’unita’ di missione dei cantieri, la cui esistenza Renzi ha voluto con forza.

Nessuna polemica sul dissesto idrogeologico in Italia: “Renzi ha detto una semplice verita’. In alcune regioni e’ stato gestito male il territorio, costruendo troppo, costruendo male“. Lo sottolineano fonti di Palazzo Chigi, invitando a evitare polemiche, “a mettersi al lavoro. Poi cambieremo le regole“.