Emergenza maltempo, in Piemonte oltre 1.000 treni in ritardo nell’ultimo mese

MeteoWeb

trenoSono mille e 78 in un mese i ritardi dei treni segnalati in Piemonte al Monitor viaggiatori, lo strumento creato dall’assessorato regionale ai Trasporti per consentire ai pendolari di denunciare disservizi sui treni della rete ferroviaria regionale. In totale le segnalazioni arrivate sono oltre 1400. Ben il 77 percento di queste riguarda ritardi. Di questi ultimi, il 7 percento sono ritardi fino a 5 minuti, il 20 percento da 5 a 10 minuti, il 34 percento da 10 a 20 minuti, il 18 percento da 20 a 30 minuti e il 21 percento oltre i 30 minuti. Inoltre sono 165 le soppressioni di treni indicate dai viaggiatori. Gli altri problemi riguardano soprattutto il sovraffollamento delle vetture e la carenza di informazioni in stazione e a bordo treno. Altre criticità sono registrate in particolare sulla linea Pinerolo-Torino-Chivasso, sulla Torino Milano, sulla Torino-Cuneo-Ventimiglia e sulla Torino-Savona. Con ben 98 ricorrenze, il treno 4534 – Pinerolo delle 07:50 si aggiudica il ‘primato’ di treno con il maggior numero di malfunzionamenti registrati, seguito dal 4504 – Pinerolo delle 07:21 e dal 10222 – Cuneo delle 06.54. Anche se molti ritardi nell’ultimo mese sono stati causati dal maltempo e non sono tutti imputabili a Trenitalia, per l’assessore ai Trasporti Francesco Balocco “il quadro che emerge conferma che moltissimo resta da fare”.