Febbre da “Black Friday” ma cresce il timore per cyber attacchi

MeteoWeb

2073317_cyber-attack_7hqdjmj4am3d2cszxsyeykq4xpncurxrbvj6lwuht2ya6mzmafma_610x457Sale la febbre per il ‘Black Friday’, la giornata dei supersconti che da’ ufficialmente il via alla stagione natalizia, ormai divenuta globale con internet che mette a disposizione di tutti i maxi ribassi offerti negli Stati Uniti. E se quest’anno si prevede un nuovo record di vendite, complice il maltempo che si e’ abbattuto sulla costa orientale degli Usa, lo spettro dei cyber attacchi rischia di rallentare la corsa allo shopping online. Il Black Friday, il venerdi’ che segue il giorno del Ringraziamento, era fino a poco tempo fa un fenomeno americano, fatto di lunghe file davanti ai negozi per mettere mano sull’oggetto del desiderio ai prezzi piu’ bassi dell’anno.

cyberattack-CroMexCon l’ascesa di internet, pero’, e’ divenuto un fenomeno mondiale, con i maxi sconti a portata di click che ormai offuscano il ‘Cyber Monday’, il lunedi’ dopo il giorno del Ringraziamento che era all’insegna degli sconti online. E quest’anno con il maltempodiffuso negli Stati Uniti il Black Friday online dovrebbe rafforzare la propria leadership: navigare sul web a caccia di sconti negli showroom, fenomeno chiamato ‘webroom’, si sta diffondendo perche’ offre ai consumatori la possibilita’ di cercare i prezzi migliori spostandosi di negozio in negozio senza alzarsi dal divano di casa.