Gate Residence: l’edificio ecosostenibile di Il Cairo ispirato alla barriera corallina [FOTO]

/
MeteoWeb

GATENella capitale egiziana Il Cairo, verrà costruito Gate Residence, edificio all’avanguardia ed ecocompatibile, progettato dall’architetto Vincent Callebaut. E’ stato l’imprenditore egiziano Abraj Misr a commissionare allo studio d’architettura la realizzazione di un complesso di edifici autonomi dal punto di vista energetico e a ridotto impatto ambientale. Gate Residence, che dovrebbe essere completato entro il 2019, avrà al suo interno 1000 appartamenti disposti su 9 livelli, 3 piani di uffici, un centro commerciale ed un parcheggio sotterraneo per un costo complessivo di costruzione di 1 milione di sterline. A ciò si aggiungeranno turbine eoliche, impianto geotermico, tubi di riscaldamento sotto il pavimento, pareti solari e torri del vento; con un tetto solare adibito a giardino con frutteti, piscine e zone sportive per gli abitanti del complesso.

GATE 2Un progetto residenziale futuristico che garantirà un risparmio energetico del 50% grazie ad un efficiente ecosistema di tecnologie verdi ed energie rinnovabili, caratterizzato da un’ampia vela sovrapposta agli edifici, a mò di abito intrecciato e strutture ad imbuto con superfici vegetali a cascata che catturano e convogliano il vento verso il basso, in modo da ottenere ventilazione e raffreddamento naturale. Alle estremità del complesso, ispirato alla barriera corallina, vi sono delle caratteristiche facciate che, evocano, nella forma, le branchie dei pesci. Il progetto non trascura affatto l’home automation che anzi, è qui massicciamente presente: sensori, controlli remoti e device all’insegna dell’efficienza, della sostenibilità e del confort degli occupanti. Gate Residence è in linea con lo stile dell’architetto belga… basti pensare alla sua Vertical Farm proposta a New York e all’Agorà Garden, in costruzione a Taipei.