Il gigantesco ciclone extratropicale perde potenza, ma porta il gelo sugli Stati Uniti

MeteoWeb

ciclone AlaskaForti nevicate e calo di temperature sono previsti per tutta l’area dell’Upper Midwest questa settimana.

Il clima freddo arriva direttamente dall’Alaska, e probabilmente porterà con se la prima neve della stagione in molte zone, dove si raggiungeranno anche i 30 cm di accumuli. Secondo il National Weather Service statunitense, il clima freddo e umido che domenica è giunto in Montana e Dakota (Nord e Sud) giungerà anche in Minnesota e Wisconsin nella giornata di oggi. Il meteorologo del National Weather Service Gino Izzi avverte che anche Chicago verrà invasa dal freddo e dal gelo, e prima del solito: da martedì a venerdì le temperature dovrebbero assestarsi su -1°C, raggiungendo di notte minime intorno a -6°C.

Queste condizioni “estreme” derivano dall’imponente ciclone che ha investito le isole Aleutine pochi giorni fa, lo stesso che sta perdendo intensità in queste ore nel Mare di Bering. Il National Oceanic and Atmospheric Administration non attende (nonostante le premesse) per quest’anno una stagione simile alla precedente: altamente improbabili quindi vortici polari estremi.