Hydroelectric Tidal House: la futuristica casa che sfrutta l’energia prodotta dalle maree [FOTO]

/

TIDALIl mare è uno degli elementi più potenti in natura; eppure, tra i tanti tipi di energia rinnovabile, il potere delle maree è il meno utilizzato. Dato che non esiste progetto che non possa essere realizzato e che quando si tratta di sviluppo sostenibile la creatività non conosce limiti, l’architetto e designer serba Margot Krasojevic, per far in modo che il movimento delle onde e soprattutto quello delle maree, sostenga per intero i consumi energetici abitativi, ha progettato una casa davvero futuristica che ha tutto l’aspetto di un pezzo di Atlantide riemerso tra le onde. Ispirata alla forma di un riccio marino, Hydroelectric Tidal House, che sarà costruita a partire dall’anno prossimo a Llandudno, un sobborgo residenziale di Cape Town, consente di vivere circondati dal rumore delle onde, sfruttando unicamente le energie rinnovabili, non inquinanti, affidabili, prevedibili.

 TIDAL COPIl progetto è dato dalla richiesta, rivolta a Krasojevic da alcuni designer sudafricani, di costruire una casa sul mare per surfisti ed il risultato è questa sorprendente casa-conchiglia futuristica, composta da 2 gusci, con diverse funzioni: la parte esterna, semicircolare, è in calcestruzzo, per ancorare l’abitazione alla costa rocciosa ed è dotata di pannelli solari, nonostante la principale fonte di energia pulita sia fornita dai movimenti del mare. Hydroelectric Tidal House presenta poi la parte interna più leggera, in alluminio, con una zona giorno composta da 3 moduli che possono essere facilmente modificati a seconda delle esigenze funzionali del cliente, mentre tra i due gusci viene lasciato uno spazio libero in cui la parte interna può galleggiare, seguendo o assecondando i movimenti delle onde e delle maree. Il meccanismo è questo: quando il mare spinge in avanti e riporta indietro il guscio interno, si attiva un sistema che, sfruttando il potenziale energetico di magneti al neodimio e bobine di filo di rame, produce elettricità.