La piena del fiume Po fa paura: verso i 10 metri a Sermide, case sommerse [FOTO]

/
MeteoWeb

PIENA PO 06Il fiume Po continua a fare paura in pianura Padana e soprattutto nel suo settore più orientale, tra mantovano, reggiano, piacentino, parmense, modenese, ferrarese e Polesine. Il livello idrometrico del fiume è ancora in forte crescita nelle zone più occidentali della Lombardia, nel territorio dell’Emilia Romagna e alla foce del Polesine in Veneto. Nel mantovano a Sermide, l’ultimo aggiornamento del fiume segna 9 metri e 77 centimetri (ore 10:40), mentre a Borgoforte è a 8 metri e 69 centimetri sempre alle 10:40, e continua a salire.

fiume po piena (10)Il fiume invece sta diminuendo il proprio livello più a monte. A Casalmaggiore alle 09:50 (ultimo rilevamento disponibile) è sceso a 6 metri e 91 centimetri dopo il picco di 7 metri e 1 centimetro alle 7 di stamattina. A Cremona la piena è ormai passata, il fiume ha raggiunto il picco massimo (4 metri e 35 centimetri) alle 18 di ieri pomeriggio, adesso si trova (ore 10:20 di stamani) a 3 metri e 92 centimetri.

Il livello del Po crescerà ancora nel corso della giornata odierna nel territorio del mantovano, del ferrarese e del Polesine. Lungo le zone a rischio, oltre 2.000 persone sono state evacuate: si tratta dei residenti nelle ampie golene del Po o nelle zone a rischio più vicine agli argini. A Boretto, nella bassa pianura reggiana, il Po ha rotto i primi argini e inondato intere abitazioni (vedi foto) proprio di quelle persone che erano state evacuate nella giornata di ieri.

La Bassa reggiana e’ in allarme: e’ atteso, infatti, nel pomeriggio il transito dell’ondata di piena a Boretto. Alle 12 e’ stata convocata l’unita’ di crisi della Prefettura a Luzzara. I cittadini dei cinque comuni della Provincia di Reggio Emilia, come riferiscono dalla Protezione civile dell’Emilia-Romagna, hanno trovato ospitalità da amici e parenti e in parte saranno alloggiati negli alberghi e nelle strutture messe a disposizione dai Comuni. Nel pomeriggio e’ previsto il transito dell’ondata di piena a Boretto con livello 3, quindi di criticita’ elevata, ma con valori comunque inferiori ai livelli raggiunti nelle piene in Emilia del 2000 e del 2002. Diversi ponti di collegamento sono stati chiusi al traffico, come quello tra Boretto-Viadana.

Ecco le foto del fiume stamattina: