Lago Maggiore, il sindaco di Laveno: “Temiamo una nuova emergenza”

MeteoWeb

lagomaggiore05”La situazione stava migliorando ma adesso siamo di fronte a un nuovo peggioramento meteo: piove ininterrottamente da stamani e temiamo una nuova situazione di emergenza se il meteo non migliorera”’. E’ questo il commento di Graziella Giacon, primo cittadino di Laveno (Varese), dove nella notte tra sabato e domenica una frana si e’ abbattuta su una villetta provocando due vittime. ”Stiamo monitorando alcune frane sul territorio – dice il sindaco – ma abbiamo presidi di vigili e volontari della Protezione civile che effettuano un continuo monitoraggio di moltissimi punti che potrebbero rivelarsi instabili e franosi, decine, perche’ al di la’ della cittadina il territorio del comune e’ molto vasto. Abbiamo dovuto chiudere alcune strade ma per il momento non e’ stato necessario evacuare persone dalle case”. La situazione del lago Maggiore, secondo l’amministrazione, e’ di esondazione continua, anche se preoccupa meno perche’ piu’ controllabile. ”Con questa nuova serie di abbondanti piogge il livello del lago e’ tornato ad alzarsi centimetro dopo centimetro – ha aggiunto – ma e’ monitorato costantemente”. Il sindaco ha chiesto per il suo territorio lo stato di calamita’ naturale.