Luce dove dovrebbe esserci buio: misteriosa scoperta sconcerta gli astronomi [VIDEO]

MeteoWeb

Markarian 177 and SDSS1133

Un team internazionale di ricercatori, analizzando decenni di osservazioni derivanti da molteplici fonti, ha scoperto un’insolita fonte di luce in una galassia lontana 90 milioni di anni luce. La galassia nana è Markarian 177 e l’insolita sorgente di luce è SDSS1133 che si trova nella celeberrima Orsa Maggiore. Le immagini catturate col telescopio Keck II alle Hawaii suggeriscono che potrebbe trattarsi di un buco nero supermassivo espulso dalla galassia di appartenenza in seguito a fusione con un altro buco nero gigantesco oppure potrebbe trattarsi di quel che rimane di una stella molto luminosa che prima di esplodere come supernova ha espulso una quantità enorme di materia. Gli astronomi non escludono nulla. “Con i dati di cui disponiamo, non possiamo distinguere uno scenario dall’altro,” dichiara Michael Koss, astronomo dell’ETH Zurich, Swiss Federal Institute of Technology.