Madrid celebra il successo della mostra “Italia del Futuro”

MeteoWeb

DSC_4864Il presidente del Cnr, Luigi Nicolais, e il capo dell’omologo Consiglio nazionale delle ricerche spagnolo (Csic), Emilio Lora-Tamayo, hanno celebrato a Madrid il successo dell’esposizione scientifica interattiva “Italia del Futuro”, ospitata dall’Istituto italiano di cultura di Madrid nell’ambito delle iniziative del semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea. La cerimonia di chiusura della mostra, svoltasi al Museo Nazionale di Scienze Naturali, rientra nelle iniziative realizzate in collaborazione con il Csic (Consejo Superior de Investigaciones Cientifica) in occasione del 75/o anniversario della fondazione dell’istituzione scientifica spagnola. Promossa dal ministero per gli Affari esteri italiano, la mostra propone l’eccellenza della ricerca scientifica italiana. Prima della tappa nella capitale spagnola, curata dell’ambasciata d’Italia in collaborazione con il Museo di Scienze Naturali e il Cnr, l’esposizione ha toccato varie citta’ d’Europa. La mostra, aperta il 5 novembre alla presenza del ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, e del vice presidente del Csic, Cristina De la Puente, ha fatto parte anche del programma della XIV Settimana della Scienza di Madrid, che si e’ svolta dal 3 al 16 novembre, riscuotendo un notevole successo di pubblico con oltre 1.500 visitatori, in gran parte studenti di diverse nazionalita’. Come e’ stato sottolineato nella cerimonia di chiusura, “e’ il risultato dell’importante cooperazione fra le istituzioni scientifiche piu’ significative italiane e spagnole”, fra le quali l’Istituto italiano di tecnologia, l’Istituto nazionale di fisica nucleare e la Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, da parte italiana, e del Csic, del Museo di Scienze Naturali e dell’assessorato all’educazione della Comunita’ di Madrid, per parte spagnola