Maltempo: “stato d’emergenza” nella Striscia di Gaza per le alluvioni, è allarme inondazioni

MeteoWeb

gaza04Allarme inondazioni nella Striscia di Gaza, flagellata da due giorni da intense piogge che hanno portato le Nazioni Unite a dichiarare lo stato d’emergenza. “Centinaia di residenti nelle aree colpite intorno la laguna di Sheikh Radwan sono state evacuate dalle loro case”, ha riferito l’Unrwa, l’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi, citando un distretto settentrionale dell’enclave. Circa 100mila palestinesi in tutta la Striscia restano senza casa dopo l’offensiva israeliana che quest’estate ha provocato gravissimi danni agli edifici, che non sono stati ancora ricostruiti. Finora non sono state segnalate vittime del fortemaltempo che ha investito la regione, ma l’Unrwa sta rifornendo di “combustibile d’emergenza le municipalita’, acqua, strutture sanitarie”. L’agenzia, ha affermato il direttore delle operazioni a Gaza, Robert Turner, e’ “molto preoccupata per le forti tempeste cosi’ in anticipo per la stagione” in una situazione umanitaria gia’ duramente colpita dalle “distruzioni della guerra”.