Maltempo Friuli Venezia Giulia: esonda il Varma, Valcellina isolata

varma friuli venezia giuliaMaltempo in Friuli Venezia Giulia con piogge intense ovunque, ma in particolare in alcune zone montane e sulla costa dove soffia un forte vento di scirocco. Evidenti i danni e le difficolta’. La strada regionale 251 e’ interrotta a monte di Barcis (Pordenone) per l’esondazione contemporanea dei torrenti Cellina e Varma. La chiusura e’ stata disposta in mattinata da Fvg Strade, che gia’ la scorsa notte aveva interdetto precauzionalmente il traffico per alcune ore. E’ quindi scattato il protocollo tra le prefetture di Pordenone e Belluno, che prevede che eventuali soccorsi all’Alta Valcellina isolata vengano assicurati. Piogge incessanti, oltre i 100 millimetri, interessano la zona montana sulle Prealpi Carniche, su Carnia e Prealpi Giulie e Tarvisiano. Piogge sparse piu’ moderate interessano la pianura centro occidentale. Soffia vento di scirocco a 40-60 orari sulla costa, mentre sulle vette (1.700 metri) le raffiche sono superiori ai 100 chilometri. Temporali dal tardo pomeriggio anche nell’alta pianura, con lo scirocco che si intensifica, con raffiche anche oltre i 70 all’ora sulla costa. Allagamenti a Tolmezzo e caduta alberi a Pagnacco. Tutti i corsi d’acqua sono monitorati dalla Protezione civile regionale che ha diramato l’allerta meteo. Anche il fiume Tagliamento e’ in crescita. Vigili del fuoco al lavoro. A Trieste il Comune ha diramato un allerta meteo per evitare o ridurre danni da acqua alta. Il maltempo dovrebbe durare fino a venerdi’.