Maltempo in Liguria, continua a diluviare: nubifragi in provincia di Genova [LIVE]

MeteoWeb

genova01Continua a diluviare in Liguria con forti temporali soprattutto in provincia di Genova, dove siamo arrivati a 120mm giornalieri nell’entroterra. In un aggiornamento delle 22:45 l’Arpal spiega come “il sistema temporalesco citato nel precedente messaggio si è spostato verso Est attraversando velocemente il resto di Genova e si trova ora sul Chiavarese. Di conseguenza proprio sul Chiavarese e relativo entroterra nell’ultima ora si sono osservate precipitazioni di intensità molto forte: a Borzone 85 mm/1h; a Panesi 55 mm/1h; Chiavari 50 mm/1h; Cavi 50 mm/1h. Le precipitazioni persistono sul Centro e sul Ponente, attualmente diffuse e deboli ma nuove celle temporalesche si sviluppano sul Ponente e si dirigono verso Est. Quindi se da una parte le precipitazioni si stanno intensificando sul Levante d’altra parte il resto della regione non è ancora fuori pericolo perché nuovi rovesci e temporali sono attesi nelle prossime ore. Tra i corsi d’acqua monitorati attualmente destano maggiore preoccupazione Roja, Nervia, Argentina, Armea e Centa dove i livelli idrometrici sono in costante salita a causa delle piogge persistenti e che hanno superato i livelli di guardia. Le forti piogge sul Chiavarese porteranno nelle prossime ore ad un innalzamento dei livelli idrometrici del bacino dell’Entella. Sono invece transitati i picchi di piena nei corsi d’acqua dell’area genovese, precedentemente interessata dal temporale. Degni di nota anche i venti, con raffiche che prima delle 20 hanno raggiunto il ragguardevole valore di 143 km/h a Fontana Fresca (GE) e, per quanto riguarda le aree urbane, di 70 km/h a Genova-Punta Vagno. Il moto ondoso è andato crescendo ulteriormente ed ora si hanno condizioni di mare agitato con altezza d’onda significativa a La Spezia e a Capo Mele dell’ordine di 3 metri con periodo di 7 e 9 secondi rispettivamente. Si tratta di condizioni in grado di arrecare danni in molte località e suscettibili di peggiorare ulteriormente. Le previsioni non sono modificate nella sostanza dai più recenti run dei modelli ma si segnala un rallentamento dell’ordine di qualche ora“. I massimi di precipitazione sono comunque attesi nella notte sulla maggior parte del territorio. Per monitorare la situazione in diretta seguite le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.