Maltempo: due indagati per le vittime dell’alluvione nel grossetano

MeteoWeb

Marina di Grosseto01Sono due le persone iscritte nel registro degli indagati per la morte dei tre dipendenti dell’ Enel precipitati con la loro auto nella voragine che si creo’ nel ponte di Sant’Andrea a Marsiliana durante l’alluvione del 12 novembre 2012. E’ stato il giudice per le indagini preliminari Marco Bilisari, che ha accolto l’opposizione alla richiesta di archiviazione del pm Alessandro Leopizzi che ha coordinato l’inchiesta, ad indicare le due persone sulle quali indirizzare le indagini per stabilire se vi siano eventuali responsabilita’. Si tratta di un dipendente della Provincia di Grosseto e di uno dei responsabili della ditta che si occupava della manutenzione stradale.