Maltempo Lombardia: caduti 120 mm in 24 ore, la situazione

MeteoWeb

pioggia autunno01Le precipitazioni sono state particolarmente intense sulla parte occidentale della Lombardia, dove sono stati registrati valori che hanno ovunque superato i 50 mm/24 ore, raggiungendo picchi massimi di circa 120 mm/24ore. I livelli dei fiumi rimangono molto elevati, quelli dei laghi sono ancora in aumento. Il Canale Scolmatore di Nord Ovest ha ridotto le portate in ingresso a Palazzolo (comune di Paderno Dugnano), per evitare problemi di esondazione sulla autostrada A4. In conseguenza di questa manovra, e’ aumentata la portata del fiume Olona all’altezza di Pero, dove e’ stata realizzata una coronella (opera di contenimento provvisorio) per trattenere l’esondazione del corso d’acqua. Sono state riempite le casse di laminazione del fiume Arno. E’ quanto si legge nella nota di regione Lombardia. Proseguono le attivita’ di monitoraggio e di flusso informativo con i Presidi territoriali. E’ costante il contatto con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, in particolare per quanto concerne la situazione del Lago Maggiore. Nella giornata odierna sono stati emessi i seguenti Avvisi di Criticita’: AVVISO di CRITICITA’ LOCALIZZATO n° 136 – fiume Po – MODERATA criticita’ con decorrenza immediata. AVVISO di CRITICITA’ LOCALIZZATO n° 135 – lago Pusiano/fiume Lambro -MODERATA criticita’ dalle ore 15 del 12/11/2014 fino a revoca. AVVISO di CRITICITA’ LOCALIZZATO n° 137 – lago Pusiano/fiume Lambro – ELEVATA criticita’ con decorrenza immediata.