Maltempo nel Napoletano: strade allagate e traffico in tilt

MeteoWeb

napoliStrade allagate e traffico in tilt, in tutta l’area flegrea, per i forti acquazzoni registratisi in giornata. Le situazioni di maggiore gravita’ a Bacoli in localita’ Cuma e Fusaro, dove a causa del cedimento di un tombino, in via Giulio Cesare, nei pressi del Parco Vanvitelliano, un’auto e’ rimasta incastrata provocando un forte rallentamento della circolazione stradale. Non si sono registrati danni a persone anche grazie all’intervento di volontari. A Cappella, il centro storico della frazione flegrea e’ rimasto bloccato per qualche ora da un fiume di acqua e fango. Residenti tappati in casa ed impossibilitati ad uscire. Allagati terranei e seminterrati anche nelle zone litoranee di Miliscola, Miseno e Baia. A Pozzuoli si e’ ripresentato l’annoso problema dell’allagamento della galleria del Campiglione tra Pozzuoli e Quarto, lato Pozzuoli. Tunnel allagato e impercorribile fin quasi a meta’ percorso con molti automobilisti, in entrambe le direzioni di marcia, che hanno dirottato sulla parallela via Campana. Smottamenti ed allagamenti di strade in localita’ Cigliano, San Martino, a confine con il quartiere napoletano di Pianura ed a Licola mare. A Quarto la pioggia battente ha inondato di fango le localita’ a valle delle colline di Monteleone e dei Camaldoli. Numerose le chiamate per interventi di Vigili del Fuoco per verifiche statiche di muri di contenimento.