Maltempo Parma, il sindaco: la situazione in via di normalizzazione

Maltempo/Emergenza maltempo Nord Italia, 350 militari Esercito impiegati“La situazione e’ ampiamente in via di normalizzazione. Dal punto di vista idraulico e del sistema di monitoraggio la situazione e’ sotto controllo”. Quindi “non e’ necessario com’e’ tipico italiano avere un senso di agitazione ogni volta che piove. E’ giusto essere attenti, ma lo si e’ sempre stati, nella speranza che non si verifichi un evento straordinario come quello che e’ accaduto. Ma non bisogna neanche fare sensazionalismo o terrorismo”. Cosi’ il sindaco di Parma Federico Pizzarotti sulla nuova allerta meteo prevista nei prossimi giorni per le regioni dell’Italia settentrionale, a 20 giorni dall’alluvione nella citta’ ducale del 13 ottobre. Il primo cittadino fa poi il punto della situazione specificando che nel week end i tecnici Iren hanno lavorato soprattutto sulla rete fognaria, invasa dal fango. E se sul fronte dei finanziamenti statali per la ricostruzione non ci sono novita’ significative, la Fondazione Monteparma si mette oggi al fianco delle famiglie colpite dall’alluvione con lo stanziamento di 100 mila euro per coprire parte delle spese eccezionali subite. Le risorse saranno gestite tramite un bando varato dal Comune, a cui si potra’ partecipare dal 17 novembre al 17 dicembre presentando le domande di contributo al polo sociale di Montanara di via Carmignani 9/a). Il provvedimento riguarda in particolare i cittadini che hanno dovuto abbandonare l’abitazione a seguito di ordinanza di sgombero per motivi di inagibilita’ dell’alloggio, sostenuto spese per l’utilizzo di acqua, luce, servizio di spurgofogna relativamente agli immobili colpiti dall’alluvione, sostenuto spese per la perdita o danneggiamento del veicolo con cui si recano al lavoro, o per l’acquisto o riparazione dei beni mobili danneggiati (mobili, elettrodomestici). Una graduatoria delle domande pervenute sara’ stilata entro Natale, mentre l’erogazione dei contributi avverra’ a termine istruttoria nell’anno 2015.