Maltempo Piemonte: il Lago Maggiore in crescita almeno fino a domani

MeteoWeb

lago maggiore esondazione (26)Il livello delle acque del Lago Maggiore, che cresce di oltre mezzo metro al giorno e che nel primo pomeriggio di oggi ha raggiunto i 196,6 metri sul livello del mare a Verbania-Pallanza (il livello di ”pericolo”, che segnala l’esondazione nei punti piu’ bassi di tutta la riva, e’ a 196 m.s.l.m.) e’ destinato ad aumentare ancora nelle prossime ore e, secondo la Provincia di Novara ”rimarra’ al di sopra del livello di pericolo per le prossime 36 ore”. Sulla sponda piemontese sono gia’ invasi dall’acqua i lungolago di Pallanza e Cannobio e potrebbero esserlo, nelle prossime ore, quelli di Arona, Baveno, Stresa e delle Isole Borromee. Anche il lago d’Orta e’ esondato in piu’ punti a Omegna, dove in mattinata ha allagato alcuni negozi e bar, a Orta e a Pella. Sono sott’acqua anche l’area industriale di Gozzano, sulla sponda Sud, nel Novarese, dove sono stati danneggiati i piani terreni di molte aziende, e di Gravellona Toce, nel Verbano-Cusio-Ossola. Negli ultimi tre giorni a Verbania sono caduti circa 33 cm. di pioggia. Sulla sponda piemontese sono gia’ invasi dall’acqua i lungolago di Pallanza e Cannobio e potrebbero esserlo, nelle prossime ore, quelli di Arona, Baveno, Stresa e delle Isole Borromee. Anche il lago d’Orta e’ esondato in piu’ punti a Omegna, dove in mattinata ha allagato alcuni negozi e bar, a Orta e a Pella. Sono sott’acqua anche l’area industriale di Gozzano, sulla sponda Sud, nel Novarese, dove sono stati danneggiati i piani terreni di molte aziende, e di Gravellona Toce, nel Verbano-Cusio-Ossola. Negli ultimi tre giorni a Verbania sono caduti circa 33 cm. di pioggia.