Il maltempo si sposta al Sud: forti piogge e temporali tra Calabria e Sicilia [LIVE]

/
MeteoWeb

06Le condizioni del tempo stanno migliorando, seppur in modo molto lento e graduale, nelle Regioni dell’Italia settentrionale flagellate dai fenomeni meteo estremi che negli ultimi due giorni hanno provocato 5 morti, l’ultimo stamattina in provincia di Cremona travolto dall’acqua. Sarà una tregua molto breve, tra stasera e domani, sul settentrione, in attesa delle nuove piogge torrenziali che arriveranno nel weekend. Ma intanto in queste ore, come ampiamente previsto, i fenomeni più intensi si sono spostati al Sud: da stamattina forti temporali stanno colpendo il basso Tirreno tra Campania e soprattutto Calabria e Sicilia. Messinese, reggino e vibonese le zone più colpite, con fenomeni molto forti nelle zone tirreniche. Nel messinese tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto sono caduti circa 20mm di pioggia, a Messina centro 14mm con temperatura crollata a +14°C; forte pioggia anche a Reggio Calabria dove la temperatura s’è abbassata fino a +13°C. Una situazione che persisterà per tutta la giornata odierna, con le ultime piogge residue fino alla mattinata di domani, venerdì 14 novembre, prima di un miglioramento che si verificherà tra domani pomeriggio e il weekend. Proprio mentre al nord tornerà il maltempo più estremo.