Maltempo Varese: tre strade provinciali interrotte

MeteoWeb

stradaSono almeno tre le strade provinciali interrotte a causa del maltempo nel territorio intorno a Varese. Le situazioni piu’ critiche, secondo la Provincia, sono state registrate lungo la Sp 11, in territorio di Bedero Valcuvia, dove la strada risulta completamente interrotta a causa dei danni provocati dall’esondazione di un affluente del torrente Rancina. Lungo la Sp 43 nel tratto Brezzo di Bedero Roggiano, la strada e’ chiusa per lo smottamento di parte della sede stradale. Lungo la Sp 61 nel comune di Cremenaga e’ chiusa a causa della frana del versante montagnoso che ha interessato l’intera sede stradale. L’esondazione del Lago Maggiore sta causando problemi anche lungo le Sp 69 nei centri di Laveno e Porto Valtravaglia, Sp 69 nel tratto tra Porto Valtravaglia e Germignaga e Sp 4 lungolago di Angera. Il maltempo non ha risparmiato la valle del fiume Olona. Permangono infatti criticita’ sulle Sp 2 nel tratto tra Lonate Ceppino e Cairate all’intersezione con il fiume Olona e Sp 42 nel tratto compreso tra Torba e Castelseprio a causa di materiale franato sulla sede stradale. I tempi stimati di riapertura al traffico sono, in questi ultimi due casi, sono limitati a qualche giorno. Chiusa infine la Sp 48 nel tratto compreso tra Taino e Sesto Calende per allagamento della sede stradale e la Sp 21 di Gorla Minore in zona fontanile.