Maltempo, l’Italia è di nuovo sott’acqua: piogge torrenziali al centro/nord, nuova allerta per le prossime ore

/
MeteoWeb

Forte maltempo al centro/nord mentre al Sud è tornato a soffiare lo scirocco. Allarme rosso in Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna e Toscana, domani forti temporali anche al Sud

maltempo01Nuova violenta ondata di maltempo al centro/nord, colpito e affondato da piogge torrenziali con picchi di oltre 200mm da ieri sera nell’Appennino settentrionale, tra Toscana, Emilia e Liguria. Piogge abbondanti anche all’estremo nord, in Piemonte, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, con accumuli giornalieri superiori ai 150mm nelle zone più colpite. Su ordine del sindaco Angelo Zubbani, da mezzogiorno migliaia di persone a Marina di Carrara hanno abbandonato le proprie case nei piani bassi delle abitazioni. Sono stati posizionati sacchi di sabbia davanti alle porte ma resta l’allarme per la tenuta dell’argine del Carrione, che mercoledi’ scorso e’ crollato.

pisaForti temporali anche a Pisa e Livorno, con picchi di oltre 120mm e disagi per gli allagamenti. Criticità anche in Liguria e allerta per i livelli di alcuni corsi d’acqua in Emilia Romagna. In serata un nubifragio ha colpito il litorale a nord di Roma, dove l’acqua ha invaso strade e scantinati, mentre a Genova una tromba d’aria con raffiche di vento a piu’ di 100km/h ha fatto letteralmente volare e cadere alcuni container nel porto.

Per domani la protezione civile ha emesso un bollettino di “criticita’ rossa per rischio idrogeologico su gran parte della Liguria e, in Toscana, sul bacino del Magra, la Versilia e le isole dell’arcipelago toscano”. Allerta anche “sul Piemonte meridionale e nord-orientale, su gran parte della Lombardia e sui settori occidentali emiliani e toscani, nonche’ sul Lazio settentrionale e sulla Sardegna meridionale” oltre che su “Friuli Venezia Giulia, sulla pianura occidentale lombarda e sulla pianura di Modena e Reggio Emilia”. Il maltempo oggi ha provocato gli incidenti piu’ gravi nel Pisano e nel Fiorentino: a Fucecchio 14 operatori di un centro per ragazzi autistici sono rimasti feriti per un fulmine che ha sfondato il solaio e fatto esplodere l’impianto elettrico: tre di loro hanno riportato ustioni di primo e secondo grado, gli altri sono rimasti intossicati dal fumo; a San Miniato due uomini sono rimasti lievemente feriti nel crollo del cornicione di uno stabile, probabilmente per le infiltrazioni di acqua dovute alle piogge. In Liguria le piogge hanno colpito la provincia di Imperia, con allagamenti di strade e sottopassi. La notte scorsa ha esondato il torrente Pogliaschina, a Borghetto Vara, il comune piu’ colpito dall’alluvione del 2011. A Genova le scuole resteranno chiuse anche domani, cosi’ come in Versilia e in numerosi centri della provincia di Massa Carrara.