La piena del Po tiene la Padania col fiato sospeso: le immagini in diretta dalle webcam

MeteoWeb

ImmagineLa nuova ondata di piena del Po, di livello 3 di criticità (criticità elevata), si sta propagando nel tratto lombardo-emiliano del fiume. Il colmo ha transitato a Ponte Becca intorno a mezzanotte con 5,23 m sullo zero idrometrico, oltrepasserà Piacenza entro il pomeriggio di oggi con valori stimati attorno ai 7,55 m s.z.i. e Cremona nella serata di oggi con valori nell’intorno di 4,50 m. Oltre alle golene aperte, tuttora in larga parte allagate, anche le golene chiuse secondarie possono essere interessate dalla piena, mentre per quelle principali il franco risulterà notevolmente ridotto; alcune di esse sono state interessate (come a San Rocco al Porto e a Luzzara) e altre lo potranno essere.  Mentre si sviluppa questo nuovo incremento, permane un livello di criticità elevata (livello 3) nel tratto tra Casalmaggiore e il mare Adriatico, sia per i livelli attuali che per quelli previsti. A causa dell’allagamento delle aree golenali, si sta già procedendo all’evacuazione di 1.122 persone in Emilia-Romagna.

Sulla base dei fenomeni già in atto e di quelli previsti, la Protezione Civile ha valutato per domani criticità rossa per rischio idraulico sulla pianura padana, dai settori lombardi a quelli emiliani e veneti.

Ecco le immagini in diretta dalle webcam reperibili sul web: