Previsioni Meteo Dicembre: le truppe del “Generale Inverno” avanzano verso l’Italia

/
MeteoWeb

meteo inverno previsioniLe “truppe” del “Generale Inverno” iniziano la loro grande avanzata stagionale verso l’Italia e l’Europa sud/occidentale: dopo un autunno bollente, con temperature da record (i dati di novembre e quelli dell’ultimo trimestre sono raccapriccianti), lunedì sarà 1° dicembre, il giorno dell’inizio dell’inverno meteorologico. Per amor di cronaca dobbiamo ricordare che tra giugno e agosto abbiamo vissuto un’estate molto fresca ed eccezionalmente piovosa, a cui è seguito appunto questo folle autunno di super-caldo: adesso tutti ci poniamo il grande interrogativo sull’inverno che sarà.

Rtavn482Intanto l’Italia sta per essere colpita dal violento ciclone nato qualche ora fa a ridosso dello Stretto di Gibilterra a causa dell’arrivo di una poderosa saccatura Atlantica: novembre si concluderà con un weekend di caldo eccezionale al centro/sud, dove domenica 30 avremo temperature da record (in Sicilia si supereranno abbondantemente i +30°C, ma anche Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria in alcune località potranno avvicinare valori così elevati, tipicamente estivi). Sarà un fine settimana di scirocco tempestoso, con forti piogge al nord/ovest, venti impetuosi, mareggiate sulle coste esposte e appunto domenica caldo eccezionale al centro/sud con tempeste di sabbia e l’Italia ricoperta dal pulviscolo proveniente dal Sahara.

Rtavn902Da lunedì, però, dal 1° dicembre, inizierà un nuovo mese ed anche una nuova situazione meteorologica: il ciclone sarà arrivato direttamente sull’Italia e la “lingua” di caldo pre-frontale in risalita dal Sahara sarà subito un lontano ricordo. In poche ore le temperature crolleranno di oltre 10°C e nei giorni successivi, tra 2 e 4 dicembre, si abbasseranno talmente tanto da rientrare nelle medie del periodo, medie di inizio dicembre quindi medie ormai tipicamente invernali. La prossima settimana sarà caratterizzata dal maltempo diffuso in tutto il Paese, un maltempo tardo-autunnale con piogge sparse e qualche temporale nelle zone più colpite (le Regioni tirreniche).

neve inverno bellissima fotoMa le “truppe” del “Generale Inverno” avanzano verso sud/ovest spingendo l’aria fredda sempre più verso l’Italia e l’Europa sud/occidentale. Ad est, tra la Siberia e la Russia Europea, il freddo è già arrivato da tempo, addirittura con considerevoli anomalie negative nelle ultime due settimane. Ormai da giorni, non c’è aggiornamento dei centri di calcolo che si sussegue senza disegnare proiezioni gelide per il ponte dell’Immacolata o comunque per il periodo relativo all’810 dicembre. Troppo lontano per delineare una tendenza già da oggi, ma qualcosa bolle in pentola e quest’anno l’inverno potrebbe anticipare i tempi iniziando subito a fare sul serio con una o due ondate di freddo sull’Italia già nella prima metà del mese di dicembre, come ormai sempre più raramente accade negli ultimi anni.

meteo inverno previsioniLe proiezioni stagionali sono ancora molto incerte e confusionarie: secondo alcune scuole di pensiero avremo una replica dello scorso inverno, quindi con pochissimo freddo e poca neve, eccezion fatta per i versanti settentrionali dell’arco Alpino. Un altro inverno atlantico, insomma, con il grande freddo relegato ad est e Italia investita in continuazione da correnti miti e umide provenienti dall’oceano. Ma secondo altre proiezioni, l’inverno dovrebbe partire in modo soft a dicembre per poi “scatenarsi” tra gennaio e febbraio con freddo pungente e nevicate fino a bassa quota. Una “lenta” ma inesorabile avanzata, quindi, per le “truppe” del “Generale Inverno”. Che intanto hanno già fissato i loro presidi lungo la “cortina di freddo” dell’Europa orientale, pronti a sferrare il colpo vincente.

Previsioni Meteo, conferme per il freddo di dicembre: Ponte dell’Immacolata con la neve? [MAPPE]