Sedano rapa: un ortaggio poco conosciuto, versatile e ricco di preziosi nutrienti

MeteoWeb

SEDANO RAPAIl sedano rapa, scientificamente noto come Apium graveolens var. rapaceum, è un ortaggio a ciclo biennale, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere (la stessa di sedano, prezzemolo, carota, anice, finocchio, angelica ecc.), di cui si consuma solo la radice. Esso è particolarmente coltivato e apprezzato nei Paesi dell’Europa centro-settentrionale; mentre nell’Italia settentrionale è noto come “Sedano di Verona”. Gusto intenso, deciso, rinfrescante, lo rendono ottimo sia come pianta aromatica, che come ingrediente principale, largamente impiegato nella cucina vegetariana e nella preparazione di ricette vegane; aggiungendolo crudo in insalata, oppure cuocendolo al forno, al vapore, fritto, impanato in padella, lesso o in umido.

SEDANO RAPA 2Costituito quasi al 90% da acqua, il sedano rapa ha un contenuto calorico molto basso (23 kcal per 100 gr.)e pochissimi grassi, per questo è particolarmente indicato per chi è a dieta e deve perdere peso; è ricco di sali minerali (calcio, ferro, magnesio, potassio e iodio) per cui svolge un’azione rimineralizzante, antinfiammatoria e diuretica; grazie al limonene ha potere disinfettante. Inoltre, contiene discrete quantità di vitamina A, di vitamine del gruppo B e vitamina C, oltre alle cumarine, che tonificano il sistema cardiovascolare; ha proprietà depurative per il fegato e i reni, sudorifere, fluidificanti per muco e catarro. E’ particolarmente utile nell’inappetenza e nelle difficoltà digestive, negli stati astenici e nelle convalescenze, nell’uricemia, nelle bronchiti, sinusiti e piccole insufficienze epatiche. Inoltre, stimola la funzione digestiva e la secrezione biliare, riduce la pressione arteriosa e il colesterolo. Nonostante l’esistenza di un gruppo su Facebook a lui dedicato, il sedano rapa forse non rientra proprio nella top ten dei vegetali più amati dagli italiani.

SEDANO RAPA 1Malgrado l’aspetto bruttino, è ricco di proprietà benefiche: contiene una buona dose di fibre e poliacetileni antiossidanti che, secondo le ricerche dell’Università del Newcastle, fungono da potenti anticancro, prevenendo il tumore al colon e la leucemia linfoblastica acuta. Importante è anche il suo contenuto di vitamina K (41 mg ogni 100 gr.), che aumenta la massa ossea, combattendo l’osteoporosi, l’Alzheimer e limitando i danni cerebrali. Consigli per l’acquisto: un sedano rapa di buona qualità deve pesare tra i 500 e i 700 grammi e va conservato in frigo per circa 20 giorni.